Colombia/ Calciatore uccide un tifoso dopo la finale del campionato

Pubblicato il 6 Luglio 2009 18:04 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2009 18:05

In Colombia, dopo aver perso la finale per lo scudetto del campionato, il calciatore Javier Florez, dell’Atletico Junior di Barranquilla, ha ucciso sparandogli un tifoso di 17 anni in un ristorante. Il motivo? Il giovane lo aveva insultato dandogli dell’omosessuale.

Subito dopo il calciatore ha lasciato il ristorante ed è fuggito a piedi, abbandonando la sua automobile sul luogo del delitto. Infuriate per l’accaduto, alcune persone presenti alla scena hanno distrutto la vettura, all’interno della quale sarebbero state trovate delle dosi di droga.

La famiglia del ragazzo assassinato dal centrocampista dell’Atletico Junior ha lanciato un appello affinché venga fatta giustizia.