Usa: maneggia una pistola, le scappa un colpo e colpisce il marito al pene

Pubblicato il 14 Gennaio 2011 6:05 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2011 15:27

Stava maneggiando una pistola, per caso le parte un colpo e colpisce ai genitali il marito. L’episodio è avvenuto a Kansas City e i protagonisti sono un uomo di 50 anni e sua moglie.

I poliziotti, arrivati sul luogo del delitto poco dopo su segnalazione di un vicino di casa, hanno trovato l’uomo sostanzialmente in buono stato se non fosse che il colpo sparato lo ha raggiunto sui genitali.

L’uomo, da quanto raccontato alla polizia, stava spiegando come togliere la sicura all’ arma da fuoco quando la moglie di 42 anni ha sparato un colpo che lo ha accidentalmente raggiunto al pene.

Le condizioni di salute dell’uomo non sono state rese note, la moglie invece è stata arrestata.

[gmap]