Cronaca Mondo

Controlli in Russia sulla resistenza dei poliziotti alle tangenti

da: Kp.ru

Un giorno, ai funzionari ignaro pubblico accorso ispettori, che sotto il pretesto della comune d’asilo tentano di spingere lui una mazzetta di soldi in cambio di “abuso di autorità.

Come riportato ieri, il capo della RDC, il ministero degli Interni russo Generale-tenente Yuri Draguntsov, questo metodo individuare corrompere la stabilità dei dipendenti pubblici.Come suggerito dal generale, tali analisi si potrebbe fornire una risposta tempestiva ed efficace di prevenzione al più presto possibile corruzione dei funzionari pubblici. Per inciso, in Occidente come un modo per combattere la corruzione ha già dimostrato la sua efficacia.
Se le autorità sosterrà l’iniziativa, il codice penale dovrà fare modifiche specifiche. In particolare, sarà completato da numero dell’articolo 304 (corruzione o tangenti provocazione commerciale), che ora prevede una pena della reclusione per un periodo di 5 anni.Nel Ministero degli interni della RDC offerto di distinguere in questo articolo il concetto di “provocazione” e di “sperimentare” sulla propensione a tangenti.
Ma non per portare tutti i funzionari di governo in ospedali psichiatrici, costringendoli ogni giorno la paura lzheprositeley, la polizia sta per sperimentare solo con le elezioni.Secondo Draguntsov, controllo sarà solo coloro ai quali sarà “obiettiva, di una liquidazione, informazioni attendibili” circa il loro coinvolgimento nella corruzione.

Tuttavia, per tali dati potrebbe andare al dipartimento di polizia ha inviato una comunicazione per l’impiegato.La cosa principale è che non era anonima e sotto di esso è stato firmato dal richiedente. Ma dal momento che la chiusura del banale in Russia nessuno è al sicuro, i dipendenti pubblici, nel caso ancora bisogno di cominciare a sviluppare una resistenza al rifiuto di denaro facile.Gioia per il sacerdote per corrompere funzionari sarebbe solo che non sono stati inviati dopo l’esperienza in carcere. Appena licenziato. Senza il diritto a riprendere il servizio civile.

Leggi l’articolo originale

To Top