Copenhagen, il contro-vertice di no global ed ecologisti

Pubblicato il 12 Dicembre 2009 7:05 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2009 8:48

climate-change1 Copenaghen super-blindata in attesa delle manifestazioni  no-global per il contro-vertice: le proteste contro il summit dell’Onu sul cambiamento climaentico.

Organizzazioni non governative, movimenti pacifisti, gruppi ambientalisti scenderanno nelle strade della capitale danese, bilndata da una forte presenza di polizia. Gli organizzatori prevedono la partecipazione di almeno 50.000 persone.

La marcia partira’ dal Parlamento alle 14:00, per arrivare alcune ore dopo al Bella Center, teatro del summit, davanti a cui si terranno discorsi e eventi musicali. Ma il timore e’ che ci siano scontri e tafferugli, con l’infiltrazione dei “Black Bloc”. Già ieri sono stati arrestati circa una settantina di manifestanti, di cui 7 italiani.