Coppia fotografa scheletro ad Aruba. E’ Natalee Holloway?

Pubblicato il 19 marzo 2010 20:46 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2018 12:03

Una coppia della Pennsylvania mentre faceva snorkeling (uno sport d’immersione) ad Aruba, ha fotografato sott’acqua uno scheletro. La coppia sostiene che potrebbe trattarsi dei resti di Natalee Holloway, la studentessa di un liceo dell’Alabama dispersa sull’isola caraibica cinque anni fa. La foto è stata pubblicata dal Journal Intelligencer / Lancaster New Era.

Patti e John Muldowney hanno mostrato la fotografia alla polizia locale che l’ha poi trasmessa all’FBI. «Proprio qui al largo della costa, proprio dove è sparita, c’è un corpo» ha detto John Muldowney. «Detesto dire che vorrei che fosse lei, ma se fosse così finirebbero i tormenti della famiglia».

Le autorità di Aruba, tuttavia, non hanno ancora ricevuto comunicazione formale da parte dell’FBI.  Ann Angela, portavoce dell’ufficio del procuratore di Aruba, ha detto che se la coppia fosse in grado di fornire le coordinate precise del luogo in cui la foto è stata scattata, le autorità di Aruba potrebbero inviare un team di immersione per indagare. La portavoce ha poi confermato che non è raro trovare fuori dalla costa resti umani.

Holloway è scomparsa nel maggio 2005, durante un viaggio di fine anno scolastico ad Aruba. La sua scomparsa è diventata famosa dopo che l’olandese Joran van der Sloot negli ultimi anni ha detto ben due volte di sapere come e dove Holloway è morta, ma non c’erano prove sufficienti per accusarlo.