Coppie lo fanno sempre meno: colpa di tv e smartphone

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 agosto 2018 12:54 | Ultimo aggiornamento: 28 agosto 2018 12:54
Coppie lo fanno sempre meno: colpa di tv e smartphone

Coppie lo fanno sempre meno: colpa di tv e smartphone

ROMA – Smartphone e tv uccidono l’intimità di coppia. Lo rivela una ricerca condotta dall’Università del Delaware, Usa, secondo la quale le persone che possiedono una tv hanno il 6% in meno di probabilità di fare sesso. Ma la stima potrebbe allargarsi esponenzialmente secondo i ricercatori. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]

Secondo lo studio, pubblicato sul sito del National Bureau of Economi Research, le persone tendono a preferire la compagnia di un dispositivo elettronico rispetto a quella del partner. Ma i ricercatori sono convinti che le conclusioni tratte siano fin troppo prudenti: la ricerca risale infatti a molto prima della capillare diffusione di smartphone e tablet.

Nello studio sono state coinvolte quasi 4 milioni di persone provenienti da 80 paesi diversi e i risultati si fermano al 2010. Dai dati raccolti si evince che nel 2010 in media una persona era solita fare sesso circa 3 volte al mese, rispetto alle 5 volte calcolate nel 1990.

Tra le cause individuate dai ricercatori non ci sono solo i dispositivi elettronici di per sé ma anche la durata dei programmi: qualche decennio fa la prima serata terminava attorno alle 22.30, lasciando tempo agli innamorati di abbandonarsi al piacere sotto le lenzuola.

“La nostra popolazione di studio risiede in paesi a basso e medio reddito e sono stati intervistati in gran parte intorno al 2010, prima della diffusa disponibilità degli smartphone”, spiegano i ricercatori. “Nei paesi dove sono onnipresenti, gli smartphone potrebbero essere il vero killer della vita sessuale”, aggiungono.