Corea Nord riavvia impianto nucleare: “Pronti alla guerra”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Settembre 2015 11:55 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2015 11:56
Corea Nord riavvia impianto nucleare: "Pronti alla guerra"

Kim Jong-un (Foto Lapresse)

PYONGYANG – La Corea del Nord torna al nucleare: la dittatura di Kim Jong-un ha annunciato di aver riavviato l’impianto di Yongbyon per la produzione del combustibile per gli ordigni atomici.

Secondo l’agenzia di stampa Kcna, voce ufficiale di Pyongyang, “la Repubblica popolare democratica di Corea ora è pronta ad affrontare l’ostilità americana con armi nucleari in ogni momento”.

L’annuncio sul riavvio delle strutture nucleari sono maturate all’indomani di quello sui preparativi completati per il lancio di “satelliti” con razzi a lungo raggio, ritenuti dai Paesi occidentali missili destinati a montare potenzialmente anche testate atomiche: operazioni che potrebbero avvenire il prossimo mese, in occasione della festa del Partito dei Lavoratori.

L’impianto di Yongbyon è un mistero per la comunità internazionale: nel 2007 era stato “congelato”, ma nel 2013 è stato riattivato. Secondo alcuni scienziati cinesi Pyongyang avrebbe assemblato almeno 20 ordigni nucleari e potrebbe raddoppiare l’arsenale nel giro di un anno.