Coree, trovati i corpi di due civili sull’isola bombardata

Pubblicato il 24 Novembre 2010 8:56 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2010 9:09

La televisione sudcoreana ha riferito oggi che i corpi di due civili sono stati ritrovati sull’isola di Yeonpyeong, nel Mar Giallo, colpita ieri dall’artiglieria nordcoreana.

La polizia sudcoreana e la guardia costiera hanno confermato di aver trovato i corpi senza vita di due civili su un’isola nei pressi della frontiera con la Corea del Nord colpita ieri da Pyongyang. ”Due persone di circa 60 anni sono state trovate morte probabilmente decedute in seguito all’attacco di ieri”, ha detto un portavoce della polizia di Icheon.

I corpi sono stati trovati dalla guardia costiera tra i resti delle case distrutte negli incendi provocati dall’attacco di ieri. Fino ad ora il bilancio delle vittime era di due soldati rimasti uccisi e di 18 feriti tra cui 15 militari e tre civili.

[gmap]