Coree, Usa: “Violato l’armistizio del 1953”

Pubblicato il 23 Novembre 2010 23:19 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2010 23:22

Per gli Stati Uniti, l’attacco portato dalla Corea del Nord nei confronti della Corea del Sud equivale alla violazione dell’armistizio tra le due Coree firmato nel 1953. Lo afferma il Pentagono, precisando che Washington e Seul daranno ”una risposta coordinata” all’azione di Pyongyang.

Il ministro della Difesa americano, Robert Gates, in un colloquio avuto con il ministro della Difesa sudcoreano, Kim Tae-young, ha detto che gli Stati Uniti considerano l’attacco portato dall’artiglieria nordcoreana come una violazione dell’armistizio alla Guerra di Corea firmato nel 1953. Gates ha espresso apprezzamento ”per la moderazione mostrata dal governo sudcoreano”.