Coronavirus, due nuovi casi negli Emirati Arabi Uniti: in tutto sono 11

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Febbraio 2020 19:35 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2020 19:35
Coronavirus, due nuovi casi negli Emirati Arabi Uniti: in tutto sono 11

Coronavirus, due nuovi casi negli Emirati Arabi Uniti: in tutto sono 11 (Foto Ansa)

ABU DHABI –  Due nuovi casi di coronavirus negli Emirati Arabi Uniti, meta di molti turisti europei ed italiani. Salgono così ad undici le persone a cui è stato diagnosticato il virus nello stato arabo del Golfo.

I nuovi casi sono stati rilevati in un cittadino filippino di 34 anni e in un cittadino del Bangladesh di 39 anni che aveva avuto contatti con un cittadino cinese a cui era stato diagnosticato il virus, secondo quanto riferito dal ministero della Salute. I due sarebbero in condizioni stabili.

Oltre 2.100 persone sono morte in Cina a causa del nuovo virus emerso a Wuhan lo scorso dicembre.  Gli Emirati Arabi Uniti, un importante centro di transito aereo internazionale e centro turistico e commerciale, hanno registrato il primo caso di coronavirus il 28 gennaio, quando il Covid-19 è stato diagnosticato a quattro membri di una famiglia cinese.

Da allora l’Emirato ha sospeso i voli passeggeri verso la Cina continentale, ad eccezione di Pechino. La maggior parte di coloro a cui è stato diagnosticato il virus negli Emirati Arabi Uniti sono cittadini cinesi. Un altro cittadino filippino e un cittadino indiano sono stati anche loro infettati, secondo il ministero della Salute. (Fonte: Agi)