Coronavirus, Francia non esclude di chiudere le frontiere con la Spagna. In Texas contagiati 85 bebè

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Luglio 2020 16:22 | Ultimo aggiornamento: 19 Luglio 2020 11:11
coronavrus foto ansa

Coronavirus, Francia non esclude di chiudere le frontiere con la Spagna. In Texas contagiati 85 bebè (foto Ansa)

Coronavirus, la Francia non esclude la possibilità di chiudere nuovamente le frontiere con la Spagna.

Coronavirus, a dirlo è il premier Jean Castex.

La Spagna, in queste ore è alle prese con nuovi focolai di coronavirus.

Interpellato sulla situazione in Catalogna durante una visita nella sua città di Prades, nei Pirenei orientali, Castex ha sottolineato che il governo francese “sta monitorando molto attentamente” gli eventi, “perché è un argomento reale che dobbiamo anche discutere con le autorità spagnole”.

I nuovi contagi da coronavirus in Spagna hanno intanto raggiunto un nuovo record dall’8 maggio, con 628 infezioni nelle ultime 24 ore.

Lo riferiscono diversi media spagnoli, che segnalano una maggiore incidenza in Aragona e Catalogna, dove le autorità continuano a varare misure per contenere la malattia.

Texas, 85 bebè sotto un anno contagiati  

Negli Stati Uniti è allarme in Texas: 85 bebè sotto i 12 mesi sono risultati positivi al coronavirus.

Tutti i casi nella zona rossa della contea di Nueces, dove si trova la città di Corpus Christi, sul Golfo del Messico.

Nella stessa area decine sono i bambini che nelle ultime settimane sono rimasti contagiati. 

Sul piano dei contagi è di nuovo record: sono  77.638 in tutti gli Usa nelle ultime 24 ore secondo i dati della Johns Hopkins University.

In totale i casi nel Paese salgono a 3,64 milioni e i decessi a 139.128. E per fronteggiare l’aumento, a Miami scatta il coprifuoco.

Negli Stati Uniti l’immunologo della task force anti-coronavirus Anthony Fauci ha raccomandato che i governatori “siano più energici possibile” nell’imporre la mascherina in pubblico nei rispettivi Stati, perché indossarla “è veramente importante” come strumento per combattere la diffusione del contagio. Lo scrivono i media. 

ìDonald Trump risponde indirettamente a Fauci e ribadisce il suo no all’obbligo per le mascherine, affermando di non essere d’accordo con le indicazioni date dai vertici delle autorità sanitarie e dagli esperti.

“Io penso che la mascherina sia un bene – ha detto in una intervista a Fox News che andrà in onda domani – ma voglio che la gente abbia una certa libertà, non credo che si debba prendere in considerazione un obbligo a livello nazionale. E non sono d’accordo con chi dice che se si indossa la mascherina la pandemia scompare”.

Romania nuovo record, 889 contagi da Covid-19

In Romania è nuovo record giornaliero di contagi. 

Nelle ultime 24 ore, questi sono stati 889. E’ un numero che supera quello di ieri, venerdì 17 luglio (799) ed è il più alto dall’inizio della pandemia.

In totale finora sono stati 36.691 i contagi e 2.009 i morti, dopo i 21 decessi registrati da ieri. Le istituzioni a Bucarest tengono alta la guardia, e l’idea di un nuovo lockdown non è del tutto esclusa.

“Non desideriamo imporre alcuna altra restrizione – ha detto il premier Ludovic Orban citato da Mediafax – nessuna misura che abbia un effetto negativo sull’economia, ma tutto dipende dal rispetto delle regole e dall’evoluzione della pandemia”.

Intanto, il presidente, Klaus Iohannis, ha promulgato una legge con nuove misure anti-Covid, e che prevede il ricovero obbligatorio per i romeni contagiati, mentre coloro che provengono dalle zone ad alto rischio entreranno in quarantena.

Pakistan, 15mila guarigioni da coronavirus in un solo giorno

In Pakistan il coronavirus ha causato la morte di 47 persone e ne ha infettate 1.918 nelle ultime 24 ore, secondo i dati ufficiali del Governo di Islamabad.

Lo stesso Governo segnala anche un record di guarigioni: 14.772 in una sola giornata.

Il numero totale dei decessi per Covid-19, dice il bilancio ufficiale, è di 5.522, mentre il totale dei casi è di 261.917 a fronte di un totale di 198.509 guarigioni (75,8%). Il numero dei casi gravi totale è di 1.604 in tutto il Pakistan, 291 in meno rispetto al giorno precedente (fonte: Ansa).