Coronavirus, il Giappone valuta lo sbarco degli anziani dalla Diamond Princess

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Febbraio 2020 8:23 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2020 8:23
Coronavirus, il Giappone valuta lo sbarco degli anziani dalla Diamond Princess

Coronavirus, il Giappone valuta lo sbarco degli anziani dalla Diamond Princess (Foto Ansa)

TOKYO  –  Il governo giapponese sta valutando di consentire lo sbarco dalla nave da crociera Diamond Princess, ancorata al porto di Yokohama, alle persone anziane e a chi soffre di malattie croniche. La decisione sarebbe emersa per via della situazione di stress che si è creata dal prolungato isolamento a cui è stata sottoposta la nave, in quarantena fino al 19 febbraio. 

Il rischio, secondo Masahiro Kami, a capo dell’organizzazione no profit Medical Governance Research Institute, è che questo tipo di persone possano contrarre il virus e mettere la loro vita a rischio, mentre un passeggero della nave citato dall’agenzia giapponese ha lamentato la mancanza di cure mediche a bordo. 

Circa l’80% dei 2.666 passeggeri della Diamond Princess ha almeno sessanta anni, altri 215 hanno almeno 80 anni e undici passeggeri hanno 90 o più anni. 

In uno scenario da film apocalittico, i casi di coronavirus a bordo aumentano di giorno in giorno e le 3.700 persone sono isolate nelle loro cabine. I contagiati sono saliti a 135, dopo il picco di 65 casi confermati solo nelle ultime ore. Ma i 35 italiani presenti sulla nave, tra cui il comandante Gennaro Arma, pare stiano tutti bene. (Fonti: Ansa, Agi)