Coronavirus, in Nigeria sepolture di massa di morti per Covid-19

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Maggio 2020 14:49 | Ultimo aggiornamento: 4 Maggio 2020 14:49
Coronavirus, in NIgeria sepolture di massa di morti per Covid-19

Coronavirus, in NIgeria sepolture di massa di morti per Covid-19 (Foto Ansa)

ABUJA  –  Il recente aumento dei morti nello Stato nigeriano di Kano, con sepolture di massa, sarebbe legato ai contagi da coronavirus. Lo ha fatto sapere il capo della task force presidenziale per la pandemia.

Nasiru Sani Gwarzo ha detto ai giornalisti che i campioni prelevati da corpi che dovevano ancora essere sepolti sono stati testati e risultati positivi al Covid-19. 

Sani Gwarzo ha spiegato che la mappatura iniziale ha mostrato che il virus potrebbe essersi diffuso mentre le persone visitavano i malati e assistevano alle sepolture.

“È necessario che la gente di Kano si svegli dal sonno. Questo è un problema serio”, ha detto ai media locali.

Le misteriose morti erano state menzionate per la prima volta da alcuni becchini che hanno notato un aumento delle sepolture nel cimitero.

Le affermazioni smentiscono la tesi diffusa la scorsa settimana dal ministero della Salute dello Stato di Kano secondo cui il recente aumento dei decessi nello Stato nigeriano non sarebbe collegato al coronavirus ma a complicanze derivanti da ipertensione, diabete, meningite e malaria acuta.

La Nigeria ha 2.558 casi confermati di virus, tra cui si contano 87 vittime, con Kano secondo stato per numero di casi dopo Lagos.

Dopo oltre quattro settimane di blocco disposto nella capitale Abuja e negli Stati di Lagos e Ogun per contenere la diffusione del virus, il governo nigeriano ha annunciato un “graduale” lockdown.

In Africa il numero complessivo dei casi di coronavirus è di 44.513, registrati in 53 Paesi. Secondo i dati aggregati dalla piattaforma Covid19-Africa, il Paese più colpito è il Sudafrica (6.783), seguito da Egitto (6.465), Marocco (4.905), Algeria (4.474). (Fonti: Agi, Agenzia Nova)