Coronavirus, anche il re e la regina della Malesia in quarantena. Ma primo test è negativo

di Caterina Galloni
Pubblicato il 27 Marzo 2020 5:09 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2020 20:48
Coronavirus, anche il re e la regina della Malesia in quarantena. Ma primo test è negativo

Coronavirus, in quarantena il re e la regina della Malesia (nella foto Ansa). Ma primo test è negativo

KUALA LUMPUR – Dopo Carlo d’Inghilterra e il principe Alberto di Monaco, anche il re e la regina della Malesia sono in quarantena ma al contrario degli altri due reali al primo test sono risultati negativi: la precauzione è in seguito al contagio di sette membri dello staff.

Le persone contagiate sono state ricoverate in ospedale ma nel frattempo il ministero della Salute ha avviato un indagine per individuare la fonte del contagio e provveduto alla sanificazione dell’Istana Negara, la residenza ufficiale di Sultan Abdullah Ri’ayatuddin, e la consorte Tuanku Azizah Aminah Mainunah Iskandariah.

La Malesia ha più di 2.000 casi confermati, 21 decessi per coronavirus, ed è il paese più colpito del sud-est asiatico.

La maggior parte delle infezioni del paese è stata collegata a una conferenza islamica avvenuta a febbraio nella moschea di Sri Petaling. Un evento a cui hanno partecipato circa 20.000 persone di cui tre quarti erano malesi. Altri provenivano dal Bangladesh, dal Brunei, dalle Filippine, da Singapore e dalla Thailandia, e hanno continuato a diffondere l’infezione nei loro paesi d’origine.

Per cercare di rallentare la diffusione del virus, la Malesia ha deciso il lockdown, divieto di uscire tranne per necessità urgenti.

Fonte: Daily Mail