Coronavirus, stop all’UAE Tour di ciclismo negli Emirati Arabi: positivi 2 italiani dello staff

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 Febbraio 2020 9:50 | Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2020 9:50
tour ciclismo foto ansa

Coronavirus, stop all’UAE Tour di ciclismo negli Emirati Arabi: positivi 2 italiani dello staff (foto Ansa)

ROMA – Ci sono due italiani positivi al coronavirus negli Emirati arabi Uniti. Le autorità del Paese hanno deciso di cancellare le ultime due tappe dell’UAE Tour di ciclismo, dopo che due membri dello staff italiani sono stati trovati positivi al coronavirus. Organizzatori, partecipanti, membri dello staff e chiunque sia venuto in contatto con i due italiani stanno adesso effettuando il test per verificare che non siano stati contagiati.

Gli organizzatori dell’UAE Tour 2020 hanno rilasciato questa dichiarazione: “Due membri italiani dello staff di una delle squadre che partecipano al Tour sono risultate positive al test del coronavirus”.

ntanto si registra anche un primo caso nell’Africa subsahariana, in Nigeria. Si tratta di un italiano rientrato da Milano il 25 febbraio. Attualmente è ricoverato in ospedale nello stato di Lagos condizioni stabili e non presenta sintomi preoccupanti. 

Anche il primo caso positivo al covid-19 nel Maghreb, in Algeria, registrato nei giorni scorsi è relativo ad un italiano, un dipendente dell’Eni dislocato nel campo di MLE, nel deserto algerino. Non ha febbre e gode di buone condizione di salute. E’ arrivato il giorno 17 febbraio da Bertonico, comune in provincia di Lodi che dal 21 febbraio fa parte della zona rossa di diffusione della regione Lombardia. 

Fonte: Ansa