Coronavirus, il virologo Anthony Fauci alla Cnn: “In Usa temiamo fino a 200mila morti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Marzo 2020 16:39 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2020 16:39
Coronavirus, Ansa

Coronavirus, l’esperto alla Cnn: “In Usa temiamo fino a 200mila morti” (foto Ansa)

ROMA – Negli Stati Uniti si temono “milioni di casi” di coronavirus e “fra i 100.000 e i 200.000 morti”. Lo dice Anthony Fauci, il maggiore esperto americano di malattie infettive, in un’intervista a Cnn, sottolineando comunque che è difficile fare previsioni perché è un “target in movimento”.

“Da quello che vediamo ora, direi che ci potrebbero essere 100.000-200.000 morti” dal coronavirus, dice Fauci sottolineando che si temono “milioni di casi”.

E’ il virus, dice Fauci, a dettare la tabella di marcia: si può cercare di influenzarne la traiettoria ma è il virus a decidere.

“Donald Trump sta valutando un allentamento delle linee guida in alcune aree del paese” fanno notare i giornalisti della Cnn. “Non sono contrario – spiega l’esperto – a un allentamento ma servono test per vedere la situazione reale prima di decidere”.

I numeri negli Usa.

I casi di coronavirus negli Stati Uniti sono 124.686 e i morti 2.191. E’ quanto emerge dai dati della John Hopkins University.

Tra le tante vittime forse c’è anche un bimbo di meno di un anno. Bimbo morto in Illinois. Lo riferisce il governatore dell’Illinois, J. B. Pritzker. “Non si è mai registrata una morte di un bimbo per il virus – ha spiegato il responsabile della sanità dell’Illinois, Ngozi Ezike – E un’indagine è stata avviata sul caso”.

Fonte: Ansa.