Coronavirus Usa: 225 morti, 17.500 positivi. In lockdown 75mln di americani

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2020 0:43 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2020 0:43
Coronavirus Usa: 225 morti, 17.500 positivi. In lockdown 75mln di americani

Coronavirus Usa: 225 morti, 17.500 positivi. In lockdown 75mln di americani (Foto Ansa)

WASHINGTON – Sono almeno 225 i pazienti morti per coronavirus in America, mentre i casi positivi hanno superato i 17.500: è l’ultimo aggiornamento della situazione negli Stati Uniti.

Tra i contagiati anche un membro dello staff del vicepresidente Mike Pence, che guida la task force Usa contro il coronavirus. Lo rende un portavoce di Pence, precisando che né il presidente Donald Trump né il suo vice hanno avuto stretti contatti con il collaboratore.

Intanto anche in Connecticut scatta l’ordine di “rimanere a casa”. E’ il quarto Stato Usa a decretare il lockdown totale per contenere l’epidemia dopo la California, New York e l’Illinois.

In totale sono circa 75 milioni gli americani ai quali è stato ordinato di stare a casa su una popolazione di 330 milioni. Nei quattro stati i governatori hanno ordinato la chiusura di tutte le attività non essenziali.

In una lettera indirizzata a Donald Trump e al Congresso, New Jersey, New York, Connecticut e Pennsylvania chiedono aiuto al governo federale e almeno 100 miliardi di dollari per coprire le spese legate all’emergenza. Questo anche alla luce del posticipo della scadenza per il pagamento delle tasse, spostata al 15 luglio dal 15 aprile.

Il presidente Donald Trump esclude il lockdown totale del Paese e annuncia la chiusura dei confini con Messico e Canada per i viaggi non essenziali e il ricorso a una legge che consente di potenziare la produzione delle aziende private per beni strategici come mascherine e respiratori.

Fonte: Ansa