Coronavirus, in Usa scorte carta igienica quasi esaurite: crescono le vendite dei bidet

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Aprile 2020 14:32 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2020 14:35
Coronavirus, in Usa scorte carta igienica quasi esaurite: crescono le vendite dei bidet

Coronavirus, in Usa scorte carta igienica quasi esaurite: crescono le vendite dei bidet

ROMA – Se in Italia farina e lievito vanno per la maggiore durante questa quarantena dovuta alla pandemia da coronavirus, negli Stati Uniti è la carta igienica la prima della lista. 

Anche i cittadini statunitensi stanno sperimentando la corsa spasmodica all’acquisto dei beni di prima necessità, per paura che le forniture possano presto scarseggiare. C’è chi ha rubato tutti i rotoli nei bagni di un ristorante in Texas; chi invece ha pensato bene di monetizzare questa follia – come vari ristoranti – regalando un rotolo a chi fa almeno 20 dollari di consumazione

A quanto pare, però, le scorte della carta igenica stanno iniziando a scarseggiare e così, i cittadini Usa, hanno trovato il sostituto: il bidet.

Secondo Business Insider, l’attuale pandemia avrebbe portato parecchie persone ad attrezzare i propri bagni con il bidet. La società di prodotti per la casa Brondell, per esempio, che vende pezzi igienici, ha visto un grossissimo aumento delle vendite negli ultimi giorni.

Il portavoce della società Daniel Lalley ha affermato che vende un bidet su Amazon ogni due minuti, ovvero circa mille unità al giorno, con un aumento esponenziale dei guadagni.

Anche le vendite dirette dell’azienda sono aumentate e la domanda complessiva di vendita su tutti i canali di vendita al dettaglio è aumentata di circa il 300%. 

Secondo alcuni esperti gli acquisti compulsivi, in periodi di emergenza, aiutano a razionalizzare le paure e a esercitare, almeno dove è possibile, una forma di controllo sulla propria vita. Negli Stati Uniti d’America, per ora, si pensa a controllare quella che passiamo in bagno. (fonte WIRED)