Costa Rica, aereo precipita nella giungla: morti 2 piloti e 10 passeggeri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 gennaio 2018 13:06 | Ultimo aggiornamento: 1 gennaio 2018 13:06
costa-rica

Costa Rica, aereo precipita nella giungla: 12 morti

SAN JOSE’ – Un aereo con 12 persone a bordo è precipitato in un’area boschiva a Guanacaste, nel nordovest della Costa Rica, nella notte tra 31 dicembre e 1° gennaio 2018. Sia i 2 piloti che i 10 passeggeri statunitensi a bordo sono morti nello schianto del relitto, che ha preso fuoco una volta toccato terra.

A pubblicare le foto del relitto e annunciare il grave incidente aereo è stato il governo del Costa Rica, che ha anche diffuso le foto del velivolo in fiamme. Erano cittadini americani i dieci passeggeri del volo charter caduto ieri a Guanacaste, nel nordovest del Costa Rica. Non ci sono stati sopravvissuti. Nell’incidente hanno perso la vita anche i due piloti locali. Tra i dieci passeggeri stranieri rimasti uccisi, cinque appartenevano alla stessa famiglia, riferiscono media locali ripresi dalla Bbc online.

L’aereo, un Cessna 208 Caravan della compagnia locale Nature Air, era partito da San José ed era diretto alla località turistica di Punta Islita. L’incidente è avvenuto in una zona montagnosa vicino a Bejuco, nella provincia di Guanacaste. L’ex presidente della Costa Rica, Laura Chinchilla, ha reso noto in un tweet che uno dei due membri dell’equipaggio, Juan Manuel Retana, era suo cugino.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other