Covid-19, Andrew Lloyd Webber si offre per sperimentare il vaccino

di Caterina Galloni
Pubblicato il 14 Agosto 2020 6:00 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2020 17:53
Vaccino russo Sputnik V, primi lotti distribuiti in tutte le regioni della Russia. Sarà sicuro?

Vaccino russo Sputnik V, primi lotti distribuiti in tutte le regioni. Sarà sicuro? (Foto d’archivio Ansa)

Il compositore Andrew Lloyd Webber si è offerto per sperimentare il vaccino anti Covid-19

Andrew Lloyd Webber, 72 anni, autore del Fantasma dell’opera, Jesus Christ Superstar, Evita, Cats, si sottoporrà volontariamente alla sperimentazione del vaccino contro il Covid-19 sviluppato dall’University of Oxford e dalla compagnia farmaceutica AstraZeneca. 

Su Twitter ha scritto: “Sono entusiasta. Farò di tutto per dimostrare che i teatri possono riaprire in sicurezza”.

La sperimentazione del vaccino

Migliaia di persone nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Brasile e in Sud Africa si sono offerte volontarie per prendere parte agli studi clinici.

Il 20 luglio scorso i ricercatori hanno annunciato che i risultati iniziali sulle 1.077 persone testate erano promettenti, il vaccino innescherebbe una risposta immunitaria.

Il passo successivo dello studio prevede l’espansione della sperimentazione. Il vaccino sarà iniettato a migliaia di persone e sarà il momento in cui parteciperà anche Webber.  

Su Twitter un gran numero di utenti ha elogiato l’iniziativa di Webber. Tra i tanti commenti dei follower: “Bravo”, “Buona fortuna, sir”, “Grazie per l’impegno”. (Fonte: Daily Mail)