Crociera da brividi: 277 passeggeri con una malattia intestinale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 gennaio 2019 17:48 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2019 17:48
Crociera da brividi: 277 passeggeri con una malattia intestinale

Crociera da brividi: 277 passeggeri con una malattia intestinale

ROMA – Crociera da incubo per 277 passeggeri a causa di una malattia intestinale collettiva. A bordo di una nave Oasis of the Seas della compagnia Royal Caribbean, 277 persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio sono stati colpiti infatti da una malattia gastrointestinale non meglio specificata. La nave rientrerà nel porto di Canaveral, in Florida, un giorno prima del previsto.

Un passeggero, Cody Haddap, ha detto all’emittente WESH di essersi sentito male dopo la partenza da Haiti martedì scorso. La Royal Caribbean ha fatto sapere che rimborserà il costo della crociera a tutti i passeggeri. Secondo quanto riporta la Cnn, la nave, che è in grado di ospitare oltre 8.000 persone, era partita domenica scorsa per una crociera che faceva tappa anche ad Haiti, in Giamaica e in Messico. 

“Tutti gli ospiti della nave riceveranno un rimborso”, ha fatto sapere Owen Torres, portavoce di Royal Caribbean. “Riteniamo che la cosa giusta sia portare tutti a casa prima – ha spiegato – piuttosto che avere ospiti preoccupati per la propria salute“. La nave era salpata domenica scorsa per un giro di 7 giorni: l’itinerario prevedeva soste ad Haiti, in Jamaica e in Messico. Il sospetto è che a colpire passeggeri e personale sia stato il norovirus, causa più comune di gastroenteriti acute negli Usa, ma si è ancora in attesa dei risultati delle analisi.“