Cuba. Attesa una legge per il via libera ai viaggi all’estero

Pubblicato il 23 Dicembre 2011 16:38 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2011 17:32

L’AVANA – Giornata importante oggi all’ Avana, dove e’ attesa una storica decisione da parte del governo circa una nuova normativa sull’emigrazione, che dovrebbe in sostanza dare la possibilita’ ai cubani di viaggiare all’estero senza le restrizioni in vigore ormai da quasi mezzo secolo.

Nella capitale si e’ tenuta stamani una riunione del consiglio dei ministri, alla quale ha partecipato Raul Castro, che dovrebbe appunto ufficializzare il già annunciato “aggiornamento” della politica migratoria.

Le fondamentali riforme di cui si parla da tempo sono tre: cancellazione dell’obbligo di visto d’uscita per i cubani residenti nell’isola, di quello d’entrata per i milioni che vivono all’estero ed eliminazione della cosiddetta condizione di ‘emigrante definitivo’. Soprattutto quest’ultima è la novità più attesa.