Cuba, Yoani Sanchez e Guillermo Farinas arrestati. Di nuovo

Pubblicato il 9 Novembre 2012 8:19 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2012 8:31
I dissidenti cubani Yoani Sanchez e Guillermo Farinas sono stati nuovamente arrestati

I dissidenti cubani Yoani Sanchez e Guillermo Farinas sono stati nuovamente arrestati

L’AVANA – La blogger, giornalista e dissidente cubana Yoani Sanchez è stata arrestata. E’ la seconda volta in poco più di un mese, dopo l’arresto dello scorso 5 ottobre. ”Disturbo all’ordine pubblico” è la motivazione ufficiale delle autorità cubane.

Insieme alla blogger all’Avana è stato arrestato anche il dissidente Guillermo Farinas.

La notizia è stata diffusa da fonti dell’opposizione anti-castrista, che precisano che “tra mercoledì e giovedì 8 novembre sono state detenute per ragioni politiche” una ventina di persone.

Gli arresti sono avvenuti mentre la Sanchez e gli altri dissidenti si recavano ad un commissariato della polizia per avere informazioni su altri oppositori presi mercoledì 7 novembre.

A rendere noto le ragioni dell’arresto della Sanchez (”disturbo all’ordine pubblico’‘ e ”indisciplina sociale”) è stato un altro blogger, Yohandry Fontana, vicino al governo, che ha a sua volta citato ”fonti della polizia”.

Nel suo ultimo tweet prima di essere detenuta, la Sanchez ha reso noto che voleva andare al commissariato del quartiere Diez de Octubre dove ”è stato arrestato in modo arbitrario l’attivista Antonio Rodiles”.