Daily Mail: “La famiglia di Kate Middleton usa bambini – operai in Messico”

Pubblicato il 23 Febbraio 2013 20:13 | Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2013 21:11
Monica Villegas e la figlia

Monica Villegas e la figlia

LONDRA, 23 FEB – Una potenziale bomba per la reputazione della famiglia di Kate Middleton, duchessa di Cambridge e futura madre di erede al trono britannico. Il Daily Mail rivela che la florida azienda gestita dai genitori di Kate, per una fortuna calcolata intorno ai 30 milioni di sterline grazie alla produzione e la vendita online di gadget da party per bambini, sfrutterebbe il lavoro di piccoli ‘schiavi’ delle zone più  svantaggiate del mondo: pagati nei Paesi d’origine non più di 10 centesimi all’ora per realizzare gli oggetti destinati alle feste di coetanei benestanti in Inghilterra e oltre.

Il quotidiano britannico ha condotto un’inchiesta che lo ha portato in una favela alle porte di Tijuana, in Messico, la città di frontiera dilaniata dal narcotraffico. Qui ha incontrato Monica Villegas, 38 anni, e la sua bimba Stephanie, di 5, che realizzano a mano uno dei ‘Party pieces’ più  popolari venduti dai Middleton.

Monica lavora nella sua piccola cucina, scrive il Daily Mail: 10 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Insieme al figlio 18enne e alla piccola Stephanie. Realizzano tutta una serie di prodotti destinati a varie aziende britanniche. Tra queste anche la ‘Party Pieces’ dei Middleton che, un oggettino pagato centesimi di sterlina (poco più di un euro), lo rivende a 12,99 sterline (circa 15 euro). Se la storia venisse confermata i Middleton si troverebbero quantomeno in grave imbarazzo.