Datagate, raccolti e schedati 200milioni di sms al giorno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 gennaio 2014 1:38 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2014 21:41
Edward Snowden

Edward Snowden

LONDRA – Ogni giorno, la National Security Agency (Nsa), ha raccolto e schedato fino a 200 milioni di sms scambiati tra utenti ignari nel mondo, usandoli per estrarne dati che vanno dalla localizzazione al network di contatti, fino a dettagli di carte di credito. E l’ultima rivelazione che emerge dai documenti top-secret della talpa Edward Snowden rivelati da Guardian e Channel 4.

I documenti rivelano inoltre che l’agenzia d’intelligence britannica Gchq ha fatto uso del database costruito dall’Nsa con gli sms ‘rastrellati’, alla ricerca di dati all’interno di comunicazioni di ignari utenti – non sotto sorveglianza – nel Regno Unito.

Il nome in codice di questo programma è Dishfire e, stando sempre alle rivelazioni di Snowden, raccoglie “praticamente tutto quello che può” in una maniera che si potrebbe definire random.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other