“Ce l’hai davvero piccolo…”. Lui la uccide e nasconde il suo cadavere in un bosco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 aprile 2018 19:59 | Ultimo aggiornamento: 19 aprile 2018 20:02
"Ce l'hai davvero piccolo...". Lui la uccide e nasconde il suo cadavere in un bosco

“Ce l’hai davvero piccolo…”. Lui la uccide e nasconde il suo cadavere in un bosco

MOSCA – Lei, dopo che hanno fatto sesso, lo guarda e scoppia a ridere: “Ce l’hai davvero piccolo”. Lui la strangola e poi nasconde il suo corpo in un bosco.

E’ successo in Russia. Marina Kovalenko, 29enne e madre di tre figli, è stata uccisa da un ragazzo di 25 anni che si era sentito umiliato dalle sue parole. I due si erano conosciuti in un caffè di Volgograd, in Russia. Dopo aver fatto sesso Marina è scoppiata a ridere e lui, che si è sentito umiliato, la ha uccisa.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Gli amici hanno denunciato la scomparsa di Marina e hanno interrogato il ragazzo, che però ha inizialmente negato di aver lasciato il bar assieme a lei.

“Sotto pressione, e davanti alle prove schiaccianti, il sospettato ha confessato l’omicidio e ci ha indicato il luogo della sepoltura” ha poi spiegato il portavoce della polizia.