De Beers lancia il diamante sintetico e… low cost

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 maggio 2018 6:12 | Ultimo aggiornamento: 30 maggio 2018 18:15
De Beers lancia il diamante sintetico e... low cost (foto Ansa)

De Beers lancia il diamante sintetico e… low cost (foto Ansa)

ROMA – De Beers [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] lancia il diamante sintetico: identico a quello naturale, meno costoso, un decimo del prezzo, e adatto dunque al grande pubblico.

Rappresenta una rivoluzione per il colosso di diamanti, per anni aveva sostenuto che non avrebbe mai venduto pietre preziose realizzate in laboratorio ma dall’autunno i diamanti sintetici, con il brand “Lightbox” entreranno in vendita negli Stati Uniti, spiega il Daily Mail.

L’azienda fondata 130 anni fa, con sede a Londra, ha controllato il 90% del commercio mondiale di diamanti naturali fino a inizio secolo.
Un diamante artificiale di un carato generalmente è venduto a circa 4.000 dollari, mentre un equivalente diamante naturale ne costa 8.000: De Beers venderà  Lightbox a 800 dollari a carato. Bruce Cleaver, ceo di De Beers, afferma:”Dalle nostre ricerche è emerso che i consumatori considerato un prodotto di laboratorio conveniente, alla moda e poco costoso”.

I diamanti di laboratorio possono essere realizzati in pochi giorni, scrive il Daily Mail.
De Beers, che da cinquant’anni nella divisione Element Six produce anche gemme di laboratorio finora per usi industriali, ha pensato di mettere a profitto l’esperienza.
I diamanti sintetici attualmente costituiscono meno del 3% del mercato mondiale dei diamanti.