Dean Potter, l’acrobata è morto durante un salto estremo con la tuta alare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2015 10:06 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2015 10:06
Dean Potter (foto Facebook)

Dean Potter (foto Facebook)

NEW YORK – Uno dei più grandi acrobati al mondo, Dean Potter, soprannominato Daredevil, è morto nello Yosemite national Park in California dopo essersi lanciato da un promontorio con una tuta alare. Dean Potter si è lanciato dal Taft Point, un promontorio che si affaccia sulla Yosemite Valley. E si è schiantato a terra.

Con lui è morto un altro noto Base jumper, Graham Hunt. Potter e Hunt si erano lanciati sabato 16 maggio, probabilmente per evitare i controlli dei rangers, visto che la pratica è vietata in tutti i parchi naturali americani.