Al via il disgelo Mosca-Varsavia: Putin a Katyn per i 70 anni dall’eccidio

Pubblicato il 7 Aprile 2010 18:04 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2010 18:04

Una fossa comune dopo il massacro di Katyn

Il premier russo Putin e quello polacco Tusk hanno celebrato assieme il 70/o anniversario dell’eccidio staliniano di Katyn del 1940.E’ la prima commemorazione comune dal 1990, quando Gorbaciov riconobbe le colpe del regime comunista, dopo che per 50 anni Mosca aveva dato la colpa ai nazisti.

Putin è il primo leader russo a rendere omaggio ai circa 22mila prigionieri polacchi uccisi dai sovietici. «Per questi crimini non possono esistere giustificazioni», ha detto.