“Calci in faccia al figlioletto in passeggino”: arrestato italiano a Disneyworld

Pubblicato il 2 luglio 2012 23:14 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2012 9:16

NEW YORK – Una lite tra genitori, per i bambini che si fanno i dispetti tra di loro. Il più piccolo, tre anni appena, piange, nel passeggino. E ad un certo punto il padre gli tira un calcio in volto. Questo è quello che, secondo alcuni dipendenti del Disnyworld di Orlando, in Florida, sarebbe accaduto il 30 maggio: protagonista una famiglia italiana era lì in vacanza.

Una giornata al parco di divertimenti per i due figli piccoli. Fino allo scoppio della lite, e alla reazione del padre, medico. Secondo il New York Daily News sarebbero stati alcuni testimoni a chiamare la polizia dopo aver visto il viso del bimbo coperto di sangue e aver sentito le urla della madre “No, no, no”.

La madre e il padre, attraverso un traduttore, avrebbero dato versioni diverse dell’accaduto. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di abuso su un minore, ma poi rilasciato dietro il pagamento di una cauzione da duemila dollari.

Nessuno dei due genitori ha acconsentito al ricovero del piccolo, che è stato curato sul posto da un medico. Ha un taglio sotto l’occhio sinistro, diversi lividi e un occhio gonfio.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other