Don Bucci: “La ped*filia non uccide nessuno, l’aborto si”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Febbraio 2020 11:01 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2020 11:01
Don Bucci: "La ped*filia non uccide nessuno, l’aborto si"

Don Bucci: “La ped*filia non uccide nessuno, l’aborto si”

ROMA – “La ped*filia non uccide nessuno, l’aborto si“. Destano scalpore negli Usa le parole pronunciate in diretta tv dal reverendo Richard Bucci, 72 anni, prete cattolico di Rhode Island che nella sua chiesa ha vietato la comunione a quei legislatori statali che hanno sostenuto la legge sul diritto all’aborto.

In un’intervista rilasciata alla tv locale WJAR, affiliata della NBC, il reverendo Bucci della ‘Sacred Heart Church’ di West Warwick ha descritto l’aborto come un “massacro di bambini innocenti”. “Non stiamo parlando di nessun altro problema morale, dove qualcuno potrebbe fare un paragone tra ped*filia e aborto. La ped*filia – ha sottolineato il prete – non uccide nessuno, l’aborto lo fa”.

Bucci ha quindi rimarcato come che il numero dei bambini abusati sia inferiore a quello degli aborti, per poi aggiungere “che non significa che l’abuso non sia una cosa orribile”.

Pochi giorni prima Bucci aveva pubblicato su un giornale la lista con i nomi di 44 politici, tra senatori e deputati che l’anno scorso avevano votato a favore del Reproductive Privacy Act, in materia di interruzione di gravidanza. Con libertà e diritti alle donne che decidono di abortire. Questi legislatori ai suoi occhi si erano infatti macchiati di una gravissima colpa e per questo aveva anche vietato loro di entrare nella sua chiesa per ricevere l’eucarestia, fare da madrine o padrini ai battesimi, da testimoni a matrimoni o anche solo per fare un discorso a un funerale. (fonte WASHINGTON POST)