Usa. Donna trovata seminuda con pistola e vibratori in un camioncino

Pubblicato il 18 Novembre 2010 10:06 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2010 10:06

Vicky Myers

Una volta ogni tanto i genitori si stancano di prendersi cura costantemente dei figli ed hanno bisogno di passare un pò di tempo per conto loro.

Rilassarsi in solitudine è esattamente quello che ha fatto Vicky Myers, una donna quarantaquattrenne del Texas, quando ha lasciato i suoi tre figli nella stanza di albergo dove tutti e quattro alloggiavano, la Red Roof Inn a Naperville, Illinois, e si è diretta verso il camioncino che aveva lasciato nel parcheggio.

Durante una periodica perlustrazione, la polizia ha illuminato con una torcia l’interno del veicolo ed ha visto la donna in una compromettente posizione: nuda dalla vita in su, con una pistola carica in mano e svariati vibratori attorno a lei.

”La donna ci ha prima detto che si stava cambiando”, ha riferito al Chicago Sun-Times il sergente Greg Bell, ”ma poi ha cambiato versione ammettendo che si era rifugiata nel camioncino per darsi piacere con i vibratori, cosa che non poteva fare nella stanza d’albergo con i figli”.

Bell ha dichiarato al Chicago Sun-times che la Myers non è stata accusata di abbandono dei figli in quanto questi hanno un’età in cui possono essere lasciati da soli. Ma dovrà rispondere di possesso abusivo di armi in quanto non aveva la necessaria autorizzazione.

La donna si è difesa affermando di credere di potere tenere in Illinois una pistola nel camioncino senza porto d’armi, come avviene nel suo nativo Texas.