Donna in mutande con fiori al poliziotto che l’arresta: guidava ubriaca

Pubblicato il 10 Aprile 2012 8:57 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2012 9:11

ALTOONA (USA) – Ha cercato di sedurre il poliziotto che l’aveva fermata per guida in stato di ebbrezza. La donna al volante, scrive Nbc online, ha provato a “conquistarlo” con due rose gialle e con un “Ho fantasie con i poliziotti”.

Il poliziotto, Thomas Laskey, ha inseguito la donna in auto e l’ha raggiunta direttamente nella sua casa, quando questa si era già spogliata.

Laskey aveva iniziato l’inseguimento di Monica Barnhart sulla Interstatale 99 dopo la chiamata di un altro automobilista che aveva detto di aver visto una donna probabilmente ubriaca al volante.

L’agente è riuscito a raggiungere la Chevrolet Monte Carlo della donna solo quando questa era già a casa sua, ad Altoona, in Pennsylvania.

E qui la donna gli ha aperto la porta di casa in un completo intimo verde, odorando di alcol e con in mano due fiori. Ha negato di aver guidato e parlato delle sue “fantasie” con i poliziotti”.

Ma Laskey l’ha portata in questura, dove alla donna è stato trovato un tasso alcolico quattro volte superiore al limite consentito.