Dopo anni decide di parlare con il proprio stalker. E lui la sgozza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Maggio 2015 18:25 | Ultimo aggiornamento: 5 Maggio 2015 18:25
Dopo anni decide di parlare con il proprio stalker. E lui la sgozza

Gabriela Parra e Alejandro Bajeneta

BUENOS AIRES –  Sapeva che quell’uomo era pericoloso. Ma visto che proprio non voleva saperne di lasciarla in pace, e visto che nessuno la tutelava, ha deciso di parlargli, sperando così si poterlo far ragionare. Quella piccola apertura, però, le è costata la vita.

Gabriela Parra era un avvocato argentino di 49 anni. Viveva a Buenos Aires. Da anni subiva le avances di Alejandro Bajeneta, 52 anni. Invano l’aveva respinto più e più volte. Alcuni anni fa lui sembrava averle dato tregua. Lei era in coppia. Ma appena tornata single, lui ha ripreso l’attacco.

Alla fine, sfiancata e stremata dalla paura di essere sorpresa in strada da lui che la seguiva, gli ha proposto un incontro. Ha scelto un bar nel quartiere Caballito. Ha scelto un tavolino che fosse ben visibile sia dall’interno che dall’esterno del locale. Quando Bajeneta è arrivato, però, i due hanno discusso. E ad un certo punto lui ha estratto un coltello che aveva con sé e l’ha sgozzata davanti a tutti i clienti. Quindi si è colpito con la stessa arma. Ora è ricoverato in ospedale. Le sue condizioni sono molto gravi.