Usa, scarichi illegalmente musica e film? Ti tolgo la connessione

Pubblicato il 8 Luglio 2011 17:18 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2011 17:49

WASHINGTON – Tempi duri negli Usa per chi scarica illegalmente film e musica da Internet. E’ quanto rivela il New York Times, secondo il quale i grandi Internet provider statunitensi e cioè tutti i grandi fornitori di servizi Internet si stanno attrezzando per individuare i pirati informatici e scoraggiarli, in una prima fase inviando degli alert di avvertimento, nei quali li si invita a smetterla di scaricare gratis musica e film. Come aveva pensato prima la Francia.

E, in una seconda fase, a tutti quelli che non avranno tenuto conto di questi messaggi di avvertimento, verrà rallentata la capacità di navigazione sul web, fin quasi a bloccarla, per impedirgli l’operazione di download. I provider sostengono che il sistema degli alert di avvertimento avrà una funzione “educativa”.

La mossa dei provider dimostra come siano cambiati negli ultimi tempi i raporti tra i big di Hollywood che forniscono i contenuti dei media e i “carrier”, i fornitori di servizi Internet.

Fino a qualche tempo fa si trattava di entità completamente separate, con i provider che favorivano l’accesso gratuito ai media, adesso invece le due tipologie di compagnie lavorano all’unisono e i carrier puntano a fare profitti vendendo musica e film ai propri utenti dopo essersi accordati sul copyright con le major dei media.