Amori impossibili. Il figlio di Osama bin Laden si è innamorato dell’attrice Drew Barrymore

Pubblicato il 17 luglio 2010 15:14 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2010 17:53

Omar bin Laden e Drew Barrymore

E’ probabile che il padre non sia d’accordo, ma Omar bin Laden, il figlio del capo di Al Qaeda, si è innamorato della attrice hollywoodiana Drew Barrymore e vorrebbe farle la corte e poi fidanzarsi e sposarsi con lei, secondo quanto riferisce The Huffington Post.

Non è dato di sapere se la ”scuffia” che si è preso il figlio del terrorista più ricerato al mondo sia giunta alle orecchie della bella e bionda attrice, ma non è da escludere che la trentacinquenne Drew abbia in animo altri programmi.

Il suo spasimente, 29 anni, dovrebbe comunque stare attento ad impegnarsi con lei. Drew è stata sposata due volte e in entrambi i casi ha divorziazto nello spazio di un anno, lasciando gli sconsolati mariti a bocca asciutta. D’altra parte, l’intraprendenza di Omar potrebbe esser dovuta alla morte recente della moglie Zaina, che era di 25 anni più anziana di lui.

Ma forse Omar è talmente innamorato che i trascorsi di Drew non lo interessano. ”Voglio andare in America e voglio incontrare la signorina Barrymore per invitarla a teatro e poi a cena. Dopodichè si vedrà” ha detto Omar, che i media di gossip americani definiscono ”non quel che si dice un uomo molto attraente”.

Omar vuole incontrare l’attrice ad ogni costo e non è che non ci abbia provato. Le ha scritto svariate lettere che però sono rimaste senza risposta e rispedite al mittente. Return to Sender.

Ma la bella Drew non è il solo interesse di Omar bin Laden nell’ambito del mondo occidentale e in particolare di quello americano. Intervisato in un albergo del Qatar ha detto di ammirare il giocatore di football Jim Carrey e di essere pazzo anche per Madonna. ”Per l’età che ha balla in maniera strepitosa e adoro le sue canzoni”, detto. Madonna ha 51 anni.

E’ certamente strano ascoltare Omar bin Laden parlare in termini così esaltati dell’America, lui che un tempo doveva essere il successore di Osama. Ma, spiega Omar, ”mio padre ed io abbiamo punti di vista politici diversi”. Ed ha aggiunto: ”Solo un figlio debole vuole essere come suo padre. Mi manca come padre, ma siamo diversi. Io voglio la pace”.