Oregon, parte per un viaggio stile “Into the wild”: scomparso a 19 anni

Pubblicato il 19 Aprile 2013 13:00 | Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2013 13:00

ROMA – E’ partito verso una zona inospitale degli Stati Uniti con uno zaino attrezzato, un gps, computer e pick up. Ma è un mese che non si hanno notizie di Dustin Self, 19 anni, ragazzo scomparso in Oregon dopo aver deciso di fare un viaggio estremo simile a quello del protagonista del film Into the wild.

I genitori non lo hanno fermato e lui è partito proprio per vedere se riusciva a sopravvivere in una zona inospitale: Streets Mountains, zona disabitata dell’Oregon. Ma l’ultimo contatto lo ha avuto intorno a metà marzo con la fidanzata, alla quale ha detto di essersi perso. Lunedì un agricoltore ha trovato fuori strada il furgoncino di Dustin, con dentro il computer, ma mancava lo zaino. Forse, durante una nevicata, il ragazzo ha deciso di proseguire a piedi visto che il suo mezzo era fuori uso. Ma nessuno al momento riesce a trovarlo.