Ebola, vertice mondiale. Ansia che il virus muti e contagi per via aerea

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2014 15:04 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2014 15:17
Ebola, vertice mondiale. Ansia che il virus muti e contagi per via aerea

Ebola, vertice mondiale. Ansia che il virus muti e contagi per via aerea

ROMA – Oltre 5mila i casi accertati e 2500 i morti a causa del virus Ebola in Africa. Le previsioni ufficiali in attesa del vertice mondiale di giovedì 18 settembre sull’epidemia parlano di almeno 9 mesi per contenerla e oltre 1 miliardo di dollari. 

In realtà le autorità sanitarie internazionali sono preoccupate: mancano medici e operatori sanitari e il virus Ebola viaggia più veloce delle strutture di contenimento e con l’arrivo delle cure. La situazione, in Africa occidentale, non è affatto sotto controllo.

La crisi viaggia più veloce dei meccanismi anticrisi messi in atto e infine spunta anche il timore che il virus Ebola possa mutare, diventando un virus che si diffonde per via aerea.

Al momento non sembra esserci segno che il virus stia mutando in questa direzione, ma non è impossibile che accada. In uno studio del 2012, spiega il New York Times, il virus Ebola evidenziò la capacità di mutare e trasmettersi per via aerea tra specie diverse, tra cui i maiali e le scimmie.

Il timore di una mutazione dunque appare più che giustificato, in caso di trasmissione aerea, perchè porterebbe ad uno scenario catastrofico, con decine di migliaia di vittime in più rispetto a quelle ad oggi accertate e con il conseguente panico planetario che un’epidemia del genere potrebbe comportare.