Egitto. Esercitazione con Forze Speciali antiterrorismo nell’ovest

Pubblicato il 21 Marzo 2015 16:31 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2015 16:31
Forze speciali egiziane

Forze speciali egiziane

EGITTO, IL CAIRO -L’agenzia Mena con un sms e il sito del quotidiano governativo Al Ahram riferiscono di un’esercitazione militare egiziana con il coinvolgimento di Forze Speciali nell’ ovest dell’Egitto.

Pur senza menzionare il confine con la Libia, i media citano un comunicato delle forze armate per precisare che alla “fase principale” delle manovre “Raad 23” (Tuono 23) ha assistito il ministro della Difesa, il generale Sedki Sobhi.

Le esercitazioni coinvolgono fra l’altro “forze d’elite e unità della marina specializzate in raid contro obiettivi terrestri costieri nemici”, precisano i media. Sono impegnate anche “forze di intervento rapido per l’eliminazione di covi terroristici”.