Egitto, il governo dichiara i Fratelli Mussulmani “terroristi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Dicembre 2013 17:17 | Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2013 17:52
Due sciabole e il Corano, il simbolo dei Fratelli Mussulmani

Due sciabole e il Corano, il simbolo dei Fratelli Mussulmani

IL CAIRO, 25 DIC – “I Fratelli Mussulmani sono un gruppo terrorista”. Il governo egiziano, dopo l’attacco contro la polizia di ieri (14 vittime) ha deciso, ufficialmente, di mettere fuori legge il movimento guidato da Mohammed Badia, arrestato lo scorso agosto, e dell’ex presidente Mohamed Morsi, vietando loro di manifestare.

Il premier Hazem el-Beblawi ha definito l’attentato contro la polizia “il peggior tipo di terrorismo” contro lo Stato,aggiungendo che il governo affronterà la questione “in modo risoluto” e legale.