Egitto. Mubarak sta morendo? “Peggiora, rifiuta le cure”, “No, sta benissimo”

Pubblicato il 15 Febbraio 2011 21:12 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2011 21:43
Hosni Mubarak

Hosni Mubarak

EGITTO – L’ex presidente egiziano Hosni Mubarak sta male oppure no? C’è chi dice che le sue condizioni di salute siano peggiorate, chi lo dà in salute. Secondo quanto scrive il quotidiano saudita Asharq al-Awsat, citato dal Guardian, l’ex rais rifiuta l’assistenza medica per curare il suo cancro.

«Chiede alla persone che lo circondano di lasciarlo morire nel suo Paese e credo sia solo una questione di tempo», avrebbero detto alcune fonti visto che Mubarak sembra che rifiuti le cure.

Ormai sui giornali si rincorrono, con sempre maggior insistenza, voci sempre più contrastanti sulle condizioni di salute dell’ex presidente egiziano che ha lasciato il potere l’11 febbraio scorso, sotto la pressione della rivolta popolare di piazza Tahrir. E allora dove si trova Mubarak? Nella sua villa a Sharm El Sheikh, in uno stato di coma dal quale si riprende ogni tanto, il tempo per rifiutare qualsiasi trattamento e per opporsi alla proposta dei suoi medici di trasferirlo in Germania per una terapia in ospedale, precisa Asharq al Awsat. Il giornale aggiunge che non ci sarebbe da sorprendersi se da un momento all’altro arrivasse la notizia della morte.

D’altra parte il giornale Al Dostur, il cui direttore era stato arrestato in passato per aver diffuso notizie sul cattivo stato di salute dell’allora presidente, pubblica la notizia che Mubarak sta benissimo, circondato dall’affetto dei suoi familiari e che le voci diffuse sulla sua malattia e perfino sul coma sarebbero soltanto disinformazione che viene fatta circolare per impietosire gli egiziani e attenuare il loro risentimento verso il regime.