Egitto, patto tra salefiti e islamisti: “Evitare le risse prima del voto”

Pubblicato il 26 ottobre 2011 18:35 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 19:08

IL CAIRO, 26 OTT – Il partito salafita egiziano di Nour (Luce) ha siglato un 'codice d'onore' con Giustizia e Liberta', la formazione affiliata ai Fratelli musulmani, per evitare di danneggiarsi reciprocamente durante la campagna elettorale per il voto legislativo, che prendera' avvio il 28 novembre. Lo riferisce Masri al Youm online.

Nader Bakkar, del partito salafita ultra conservatore, ha spiegato al quotidiano che il codice di condotta stabilisce che i due partiti non si danneggino a vicenda, evitando attacchi ed insulti reciproci.

Nour capeggia una coalizione di partiti confessionali ultraconservatori mentre Giustizia e liberta' rappresenta la forza principale di uno schieramento trasversale denominato Allenza democratica. Secondo gli osservatori egiziani la competizione fra i Fratelli musulmani e lo schieramento salafita determinera' il futuro dei gruppi islamisti in Egitto, ma anche nel resto della regione.