Egitto, smentita la scoperta della necropoli con un milione di mummie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Dicembre 2014 10:06 | Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2014 10:06
Egitto, smentita la scoperta della necropoli con un milione di mummie

Egitto, smentita la scoperta della necropoli con un milione di mummie

ROMA – La notizia era stata diffusa da tutti i giornali (e siti) del mondo: scoperta in Egitto una necropoli contenente un milione di mummie. Già si parlava della scoperta archeologica del secolo quando la notizia è stata seccamente smentita da Yousef Khalifa, responsabile delle antichità egiziane: “Non è affatto vero. Il cimitero contiene molti scheletri – ha detto Khalifa ad al-Arabiya – ma non un milione di mummie. Solo alcune migliaia di scheletri”. La scoperta è stata fatta in una località chiamata Fag el-Gamous, a circa 96 chilometri a sud del Cairo, nella provincia del Fayoum.

A darne notizia era stata l’università americana Brigham Young dello Utah, che aveva riferito di  aver già estratto 1700 corpi imbalsamati risalenti a un periodo tra il primo e il settimo secolo dopo Cristo. Ma alla stessa università americana poco dopo la pubblicazione della notizia è stato detto che non gli sarà rinnovato il contratto per lo studio degli scavi. “Solo una mummia è stata trovata in quel cimitero nel 1980 – ha precisato Khalifa ad al-Arabiya – e oggi è esposta al museo egizio del Cairo. Il resto sono solo ossa”.