Elicottero russo trovato sul fondale dell’Artico, era disperso da giovedì: otto morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 ottobre 2017 13:01 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2017 13:01
elicottero-russo

Elicottero russo trovato sul fondale dell’Artico, era disperso da giovedì: otto morti

ROMA – Un elicottero russo scomparso sopra il mare Artico al largo delle isole norvegesi Svalbard nei giorni scorsi, è stato trovato sul fondale e gli otto russi a bordo sono considerati morti, secondo le squadre di soccorso norvegesi.

L’elicottero Mil Mi-8, con a bordo cinque membri dell’equipaggio e tre scienziati, è scomparso giovedì 26 ottobre mentre era in volo verso Barentsburg da Pyramiden, ex comunità di minatori nelle Svalbard oggi attrazione turistica. E’ caduto a due o tre chilometri da Barentsburg, insediamento minerario russo nell’arcipelago.

“La carcassa dell’elicottero russo è stata localizzata a nordest di Heerodden alla profondità di 209 metri” si legge in una nota dei servizi si soccorso. “La ricerca si è ora conclusa ed è iniziata la fase di ricerca delle presunte vittime”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other