La moglie di Tiger Woods: ”Ho passato le pene dell’inferno, ma forse un giorno lo perdonerò”

Pubblicato il 25 Agosto 2010 15:45 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2010 15:45

Elin Nordegren sulla copertina di People

Elin Nordegren, la ex-moglie del campione di golf Tiger Woods, ha rilasciato un’intervista al settimanale People in cui ha dichiarato tra l’altro che quando è venuto fuori lo scandalo delle numerose amanti del marito ”ha passato le pene dell’inferno”.

Ma, ha aggiunto, non è assolutamente vero che l’abbia colpito con una mazza da tennis durante una lite.

Nordegren, 30 anni, svedese di nascita, ha rivelato che lei e Woods hanno cercato per mesi di riconciliarsi, ma alla fine hanno deciso che un matrimonio ”senza fiducia e senza amore” non era un bene per nessuno. La coppia ha divorziato lunedi scorso.

”People” ha intervistato Nordegren quattro volte per un totale di 19 ore nella sua casa di Windermere, Florida. ”Soltanto io so quello che ho passato – ha detto – quando credevo di avere un marito, dei figli, una vita coniugale serena e poi tutto mi è crollato addosso”. Ha aggiunto: ”tutto è stato estremamente duro per me, ma sono sopravvisuta, la tragedia che mi ha colpita non mi ha uccisa’, e ora mi sento più forte”.

Nordegren e Woods si sono sposati alle Barbados nel 2004 ed hanno due bambini: Sam, una femminuccia di 3 anni, e Charlie, un bimbo di 18 mesi.

Nell’intervista la donna non ha voluto discutere la somma concordata per il divorzio, sebbene certi media americani parlino di 100 milioni di dollari, oltre ad una o due delle ville di proprietà di Woods.

Nordegren ha detto che prima o poi perdonerà Woods, ma che ci vorrà molto tempo. ”Il perdono richiede tempo – ha detto – ed è l’ultima tappa del dolore che si è’ provato”.

Nel frattempo è emozionata al pensiero di cominciare una nuova vita. Resterà negli Stati Uniti con i bambini e, ha aggiunto, ”non guarderò mai un torneo di golf neanche per un minuto”.