Emergency. Gran Bretagna: “Soldati inglesi estranei ad arresto medici italiani”

Pubblicato il 16 Aprile 2010 18:30 | Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2010 18:30

«Possiamo confermare che le forze Isaf non erano presenti al momento dell’arresto dei tre italiani nell’ospedale di Emergency a Lashkar Gah», ha dichiarato un portavoce del Foreign Office in Italia precisando che «gli arresti sono stati effettuati dalle forze di sicurezza afghana».

«Su richiesta del governatore di Helmand, Goulab Mangal, le truppe britanniche hanno fornito assistenza alle forze afghane per rendere sicuro l’ospedale al cui interno era presente del materiale esplosivo», ha aggiunto il portavoce del Foreign Office.

Le precisazioni  arrivano dopo la conferenza stampa tenuta oggi a Roma da Gino Strada. Il fondatore di Emergency non ha escluso un ruolo dei britannici, che comandano le forze internazionali nella regione dell’Helmand, nell’arresto dei tre operatori italiani dell’ong.