Emiliano Sala, suo padre Horacio muore d’infarto tre mesi dopo la scomparsa del figlio

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 aprile 2019 15:45 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2019 15:45
horacio sala

Emiliano Sala, suo padre Horacio muore d’infarto tre mesi dopo la scomparsa del figlio (foto Twitter)

ROMA – Probabilmente non ha resistito al dolore per la scomparsa del figlio. Così i media argentini, e in particolare Radio ‘La Red’ che per prima ha dato la notizia, spiegano la morte per infarto avvenura la sera di giovedì 25 aprile di Horacio Sala, 58 anni, padre dell’attaccante del Nantes inabissatosi nella Manica con il velivolo che, nel gennaio scorso, lo stava trasportando a Cardiff per firmare il contratto con quella che sarebbe stata la sua nuova squadra.

Horacio Sala si è sentito male la scorsa notte a Progreso, città in cui viveva insieme alla moglie. Intervistato da ‘La Red’, il sindaco di Progreso, Julio Muller, che era amico di Sala sr, ha raccontato che “alle 5 del mattino, mi ha chiamato la compagna di Horacio. Quando sono arrivato, lei era distrutta accanto al corpo del suo uomo, che i medici non hanno potuto salvare. Horacio non ha mai superato la morte di Emiliano”.

Il piccolo velivolo sul quale viaggiava il calciatore, un Piper Malibu era scomparso dai radar il 21 gennaio mentre volava da Nantes a Cardiff: Sala si stava recando dai suoi nuovi compagni di squadra dopo aver firmato con il Cardiff City per 16 milioni di euro. Soldi che il il Nantes non ha esitato a chiedere al Cardiff City, a tre settimane dalla sciagura aerea.

Fonte: Ansa