Jeffrey Epstein, hostess del suo jet privato: “Io abusata più volte. Accompagnai Clinton a fare shopping in Africa

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Settembre 2019 6:25 | Ultimo aggiornamento: 1 Settembre 2019 8:09
Jeffrey Epstein, hostess del suo jet privato: "Io violentata più volte. Accompagnai Clinton a fare shopping in Africa

Jeffrey Epstein in una foto d’archivio

NEW YORK – Chautae Davies, presunta vittima del finanziere Jeffrey Epstein al centro di uno scandalo di ped*filia, durante la testimonianza al Tribunale di New York ha raccontato di essere stata abusata più volte dal miliardario, suicida in carcere il 10 agosto, e aver accompagnato in Africa Bill Clinton, l’ex presidente Usa, a fare shopping.  

In precedenza, Davies aveva rivelato di aver lavorato come hostess a bordo del “Lolita Express”, l’aereo privato di Epstein. In tribunale ha testimoniato che oltre al ruolo di hostess il miliardario la pagava inoltre per fare massaggi ero*ici nell’isola caraibica privata Little St. James, di sua proprietà.

Secondo il racconto della Davies, Epstein l’avrebbe violentata la terza o quarta volta che si sono incontrati sull’isola ed è proseguito per diversi anni. “Ho trascorso due settimane a vomitare quasi a morte in ospedale dopo quel primo incontro con Epstein. Ora ho trovato il coraggio e non smetterò di combattere”.

Nel 2015, quando erano emerse delle accuse su Epstein, la Davies aveva rilasciato un’intervista sul pessimo comportamento a cui aveva assistito a bordo del “Lolita”. All’epoca non disse che era una vittima ma che le era stato affidato il compito di accompagnare le ragazze sull’isola caraibica. “In quasi tutti i viaggi che ho fatto giravano delle ragazze”, aveva detto a Inside Edition nel 2015.

Davies ha inoltre affermato di essere andata a fare shopping con Bill Clinton in Africa per acquistare un braccialetto alla figlia, Chelsea, in un viaggio finanziato da Epstein ma ha precisato che non è mai accaduto nulla tra lei e l’ex presidente Usa. Clinton era tra i passeggeri di spicco che salivano a bordo del Lolita, altri erano il principe Andrea, Kevin Spacey, Chris Tucker e Naomi Campbell.

Fonte: Daily Mail