Procuratore New York accusa JPMorgan: “Atti fraudolenti nella vendita di bond”

Pubblicato il 2 ottobre 2012 1:40 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2012 1:51
JPMorgan

(LaPresse)

NEW YORK  – La JPMorgan è accusata di “atti fraudeolenti e ingannevoli” dal procuratore generale di New York Eric Schneiderman. L’agenzia Bloomberg scrive che Schneiderman è pronto alla battaglia legale per la vendita “fraudolenta” di titoli e bond legati ai mutui.

La società però non resta impassibile davanti alle accuse. La JPMorgan si è dichiarata pronta a contestare ogni accusa: l’azione legale è legata alla Bear Stearns prima dell’acquisizione da parte della banca.

Schneiderman è salito alla ribalta di recente con le indagini avviate nei confronti di alcuni big del private equity, fra i quali Bain capital la società fondata da Mitt Romney, per un eventuale abuso delle norme in vigore per limitare il pagamento delle tasse.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other