“Regali per il Ramadan”: nasconde eroina nei Corano, arrestata in Marocco

Pubblicato il 21 luglio 2012 18:58 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2012 19:12
Il Corano

Il Corano

TUNISI – “Sono regali per il Ramadan”. Così si sarebbe giustificata una giovane donna marocchina, sorpresa alla frontiera con libri del Corano svuotati e riempiti di droga. La donna è stata arrestata alla frontiera marittima in Marocco. La giovane era diretta in Spagna, dove risiede da alcuni anni.

Libri per il Ramadan, ha tentato di giustificarsi, ma i 10 chili di eroina nascosta al posto dell pagine non avrebbe lasciato dubbi agli inquirenti che l’hanno arrestata dopo i controlli. Oltre ai 10 chilogrammi di droga la donna avrebbe avuto con sé 200 mila capsule contenenti sostanze psicotrope.

La donna viaggiava con i 4 figlioletti, che dopo l’arresto sono stati affidati a dei familiari. Dopo l’arresto la donna ha spiegato il gesto sostenendo di avere problemi finanziari iniziati con la crisi economica spagnola.